CORONAVIRUS

Coronavirus, Spagna, altri 809 morti. Stato di emergenza prorogato al 26 aprile

Sabato 4 Aprile 2020
Coronavirus Spagna, 809 morti, quasi 12mila in totale:  è il secondo Paese al mondo più colpito dopo gli Usa

Coronavirus, in Spagna aumenta il numero delle vittime causate dal Covid19: oggi sono 809 i morti, con il bilancio totale che sfiora il dato di 12mila deceduti. Con altre 809 nuove vittime nelle ultime 24 ore, dunque, sale a 11.744 il bilancio dei morti per il Coronavirus in Spagna. Secondo i dati odierni del ministero della Salute citati dalla Efe, inoltre, i nuovi contagi sono 7.026 che porta il totale a 124.736 casi in tutta la Spagna, che diventa il secondo Paese al mondo più colpito per numero di casi dopo gli Stati Uniti.

Coronavirus, «farmaco Ivermectin lo uccide in 48 ore»: la scoperta nei laboratori australiani
 

 

Coronavirus: vendeva falsi test, chiuso sito internet a Napoli

Stato d'emergenza prorogato. Il premier spagnolo Pedro Sanchez ha deciso di prorogare lo stato d'emergenza per altre due settimane, fino al prossimo 26 aprile. Lo scrive El Pais, secondo cui la decisione è stata presa dopo che il primo ministro si è consultato con il comitato scientifico. In Spagna al momento si contano 11.744 morti e 124.736 casi.


 

 
 

Ultimo aggiornamento: 14:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani