CORONAVIRUS

Coronavirus, per il re di Thailandia Rama X quarantena dorata in hotel di lusso in Baviera con 20 concubine

Martedì 31 Marzo 2020
Coronavirus, per il re di Thailandia Rama X quaranetna dorata in hotel di lusso in Baviera con 20 concubine

Fa molto discutere la quarantena dorata del re di Thailandia, Maha Vajiralongkorn, conosciuto come Rama X. Al momento dell'esplosione dell'epidemia di Coronavirus il sovrano si trovava a sciare sulle Alpi e così, anziché tornare in patria, si è fatto aprire le porte di un hotel superlusso della Baviera dove ha portato con se anche 20 concubine. 

LEGGI ANCHE Coronavirus, in Belgio morta bimba di 12 anni: è la più giovane vittima in Europa. Nel mondo più di 37.000 morti

Mentre molti alberghi in Germania sono alle prese con le restrizioni dettate dall'emergenza Coronavirus, e quindi costretti a non accogliere più ospiti per soggiorni turistici, il 'Grand Hotel Sonnenbichl', struttura a 4 stelle nella prestigiosa stazione sciistica di Garmisch-Partenkirchen, ha aperto apposta per il re di Thailandia.

Secondo la Bild l'hotel di lusso ha richiesto un permesso speciale all'ufficio distrettuale in modo che l'hotel possa rimanere aperto per il re e il suo seguito, di cui fanno parte 20 donne e il personale di servizio. Un permesso concesso, secondo quanto riportato da Focus Online, in quanto gli ospiti sono un unico gruppo omogeneo di persone.

LEGGI ANCHE Coronavirus, India in lockdown: esodo biblico dalle città. Il premier Modi: «Perdonatemi»

L'hotel non è tuttavia accessibile per la normale struttura ricettiva, è stato precisato. Una scelta, quella del re noto come Rama X, che non ha mancato di provocare reazioni indignate da parte dei thailandesi sulle reti sociali. In Thailandia si registrano ogni giorno centinaia di nuovi casi di Coronavirus.
 

Ultimo aggiornamento: 11:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani