CORONAVIRUS

Coronavirus, la ricerca: «Vaccino potrebbe essere pronto in tre mesi»

Venerdì 24 Gennaio 2020

Un vaccino contro il coronavirus potrebbe essere pronto tra tre mesi. Lo hanno scritto Anthony Fauci, direttore del National Institutes of Allergy and Infectious Diseases, e Catharine Paules, professore di malattie infettive presso la Penn State University, in un saggio pubblicato sulla rivista medica americana Jama.

Coronavirus, le vittime salgono a 25: nuovi casi in Giappone e Corea del Sud. Chiude Disneyland Shanghai
Coronavirus, il virologo: «Non possiamo sapere se chi atterra da noi è stato contagiato»

Nel testo si spiega che nel 2003, in seguito all'esplosione del virus della Sars, si sono compresi i tempi per lo svoluppo del vaccino e che ora gli scienziati sperano di muoversi ancora più velocemente, usando la tecnologia dell'Rna messaggero. Gli Stati Uniti e le istituzioni mediche cinesi stanno lavorando insieme per sviluppare un vaccino contro il nuovo coronavirus.

Coronavirus, caso sospetto a Bari: prime analisi escludono la malattia. Oms: no emergenza internazionale

Ultimo aggiornamento: 10:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma