CORONAVIRUS

Coronavirus in Malesia, il governo alle donne: «Truccatevi e non infastidite i vostri mariti». Bufera sulla campagna sessista

Giovedì 2 Aprile 2020
3

Truccatevi, non trascurate il vostro aspetto fisico ma soprattutto evitate di dare fastidio a vostro marito. Le singolari "raccomandazioni" fanno parte di una campagna rivolta alle donne dal governo della Malesia a seguito della quarantena istituita per coronavirus

Coronavirus, Filippine: Duterte ordina di sparare a ch viola zone rosse

La Malesia è uno dei paesi più colpiti del Sud-Est asiatico: il lockdown parziale è stato avviato il 18 marzo. In quarantena, parlando di coppie, ci sono anche il re e la regina in seguito al contagio tra i membri del loro staff, sette dei quali sono risultati positivi.

Coronavirus, diretta: Stati Uniti superano i 5mila morti, quasi un milione di contagi in tutto il mondo. Casi in Amazzonia e Isola di Pasqua

E in questo clima il ministero per le Donne, la Famiglia e lo Sviluppo delle comunità ha prodotto una campagna diffusa sui social con l'hashtag #WomenpreventCovid19 che spiega a suon di linee guida e illustrazioni ciò che le donne devono fare e non fare per evitare di rendere la quarantena più pesante ai loro coniugi. 
 


Tra i "consigli" suggerimenti del calibro di «non rispondere con sarcasmo» in caso i mariti chiedano aiuto con le faccende ed «evitare di indossare abiti da casa»: meglio vestirsi con più cura e truccarsi come se si dovesse uscire. Le "perle" non sono però piaciute ai social, che sono insorti al grido di disuguaglianza sociale e malcelato sessismo. Tanto che il ministero ha dovuto fare marcia indietro e la campagna è stata di fatto ritirata, malgrado gli screenshot continuino a rimbalzare su Twitter. 
 

 

Ultimo aggiornamento: 13:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani