CORONAVIRUS

Coronavirus, a Wuhan pazienti dimessi di nuovo positivi al test: aumenta il periodo di quarantena

Domenica 23 Febbraio 2020

A Wuhan, focolaio del coronavirus, scatta un periodo di quarantena supplementare per i pazienti dimessi. Lo hanno deciso le autorità sanitarie da ieri, introducendo un periodo di quarantena supplementare di 14 giorni in aree designate.

Coronavirus, dalla "A" di antivirali alla Z di "Zibetto": l'alfabeto del virus
Coronavirus, allo studio misure per aiutare famiglie e imprese comprese nella zona rossa
Coronavirus non ferma il Parlamento, domani fiducia sul dl intercettazioni

La misura è dovuta al fatto che sono stati registrati casi di apparente guarigione, alla quale è seguita una nuova positività ai test, in base a quanto spiegato dal Centro di trattamento e controllo del coronavirus di Wuhan, sul suo account Weibo, il Twitter in mandarino, ripreso dal South China Morning Post. 
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA