CORONAVIRUS

Coronavirus, altri 324 morti in Gran Bretagna: totale 38 mila, è il record europeo

Sabato 30 Maggio 2020
Un dottore al computer in un ospedale britannico
Cala solo lievemente, ma resta alta nella media dei Paesi europei, la somma giornaliera dei morti da coronavirus censiti nel Regno Unito. I dati di ieri dal ministero della Sanità, riferiti alle ultime 24 ore prese in esame e resi noti dal cancelliere dello Scacchiere, Rishi Sunak, nella quotidiana conferenza stampa di Downing Street sull'emergenza, ne contano altri 324 - contro i 377 di giovedì - portando il bilancio ufficiale dei decessi accertato con i tamponi a oltre 38.000; anche se le pesantissime stime basate sulle elaborazioni statistiche dell'Ons, l'Istat britannico (e allargate ai casi di morte sospetta da Covid-19), superano ora quota 48.000. I contagi complessivi diagnosticati dall'inizio della pandemia toccano invece - guarigioni incluse - i 271.222, con una curva confermata ormai stabilmente in flessione. Mentre i test quotidiani eseguiti salgono a circa 131.458, fino a un totale di oltre 4 milioni da marzo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA