CORONAVIRUS

Coronavirus, l'ansia da contagio fa scaldare i libri al microonde: in biblioteca avvisano «non lo fate»

Martedì 30 Giugno 2020 di Giampiero Valenza
L'ansia da Coronavirus sta portando in America a "sanificare" i libri presi in prestito in biblioteca passandoli prima nel forno a microonde. Questa azione ha una conseguenza molto pratica: li rovina.

Nella biblioteca del distretto del Kent, in Michigan, stanno cercando in tutti i modi di spiegare come l'operazione (fatta da qualche utente che a quanto pare si è eccessivamente preoccupato) faccia male al libro stesso. Infatti, ogni volume ha un microchip Rfid in metallo che, una volta a contatto con le microonde, prende fuoco.  Così si mette in pericolo, oltre che il libro, anche l'elettrodomestico.



I bibliotecari hanno pubblicato su Facebook alcune delle foto dei libri danneggiati, che quando tornano 'a casa' sono comunque costretti a fare 72 ore di 'quarantena' proprio per cercare di ridurre il rischio di contagio di Sars-Cov-2 attraverso la carta passata da persona a persona.

  © RIPRODUZIONE RISERVATA