Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Cina, lo scienziato che effettuò modifiche sul Dna delle gemelle rischia la pena di morte

Cina, lo scienziato che effettuò modifiche sul Dna delle gemelle rischia la pena di morte
1 Minuto di Lettura
Martedì 8 Gennaio 2019, 21:54 - Ultimo aggiornamento: 9 Gennaio, 16:39
Che fine ha fatto He Jankui, lo scienziato cinese che lo scorso novembre scioccò il mondo annunciando la nascita delle prime gemelle geneticamente modificate? Secondo quanto riporta il Telegraph, un gruppo di scienziati britannici ritiene che He sia agli arresti domiciliari a Shenzhen, controllato a vista da guardie armate, e che rischi la pena di morte. Dal giorno dell'annuncio delle gemelle col Dna modificato per proteggerle dal virus dell'Hiv, lo scienziato avrebbe ricevuto minacce di morte e sarebbe stato messo sotto inchiesta dal governo cinese. Gli scienziati britannici suoi colleghi sono convinti che He possa essere accusato di corruzione, un reato che in Cina può portare alla pena di morte. Inoltre, He sarebbe accusato di avere infranto le regole deontologiche che in Cina vietano l'impianto di embrioni umani geneticamente modificati. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA