Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Cile, commissione Osa: "Ci sono violazioni dei diritti umani"

Cile, commissione Osa: "Ci sono violazioni dei diritti umani"
1 Minuto di Lettura
Mercoledì 20 Novembre 2019, 16:58

Violazioni dei diritti umani in Cile nella repressione delle manifestazioni. E' la denuncia della Commissione interamericana per i diritti umani (Cidh), dell'Organizzazione degli Stati Americani (Osa). Il segretario esecutivo della Commissione, Paulo Abrao, ha infatti confermato che «ci sono violazioni dei diritti umani» in Cile. «Esistono accuse e testimonianze molto chiare al riguardo», ha dichiarato in un'intervista a Radio Cooperativa. Abrao ha affermato che la missione «sta raccogliendo tutte queste informazioni in questo momento, e le stesse autorità pubbliche del Paese hanno riconosciuto gli abusi commessi dalle forze di sicurezza».
«In questo momento, l'importante è verificare se questi abusi avessero uno schema, qual è stata la loro portata e cosa si deve fare per cercare di sistemare tutte queste situazioni», ha sottolineato il segretario esecutivo della commissione. Dal 18 novembre, una missione della commissione dell'Osa sta realizzando una visita nel Paese per verificare le violazioni denunciate contro gli agenti di polizia in merito alla repressione violenta delle manifestazioni scoppiate nel Paese dal 18 ottobre. Il segretario esecutivo della Cidh ha affermato che «la nostra missione sta registrando e documentando un insieme di informazioni, denunce e testimonianze, e ora il nostro lavoro sarà quello di organizzare tutte queste informazioni, analizzarle, confrontarle con gli standard latino-americani sui diritti umani a cui il Cile ha l'obbligo di conformità e dovremo emettere un comunicato con alcune conclusioni preliminari».

© RIPRODUZIONE RISERVATA