Chernobyl, incendio vicino all'ex centrale nucleare: «Radiazioni 16 volte superiori alla norma»

Martedì 7 Aprile 2020

Allerta radiazioni a Chernobyl dopo gli incendi dello scorso fine settimana nei boschi vicino alla e centrale nucleare: si registrano radiazioni 16 volte superiori alla norma, come fanno sapere le istituzioni competenti dell'Ucraina. 

Chernobyl, brucia la foresta attorno all'ex centrale nucleare ucraina: la radioattività rallenta i vigili del fuoco

Ci sono volute 24 ore per domare il rogo scoppiato sabato mattina, con l'impiego di aerei, un elicottero e 130 vigili del fuoco: impiegate 50 tonnellate di acqua. L'incendio ha devastato 20 ettari di terreno intorno alla centrale elettrca teatro del disastro nucleare del 1986. Al momento è stato comunicato che l'area era in sicurezza e le radiazioni nella norma: ora a distanza di qualche giorno sembra però che l'incubo sia tornato. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani