Il capo dei sogni: regala 20 milioni ai suoi dipendenti per il Thanksgiving. Ma non tutto è come sembra

Giovedì 22 Novembre 2018 di Domenico Zurlo
Il capo dei sogni: regala 20 milioni ai suoi dipendenti per il Thanksgiving. Ma non tutto è come sembra

Il Thanksgiving Day, il giorno del Ringraziamento, è una festa molto sentita negli Stati Uniti, come abbiamo imparato quotidianamente da decine di telefilm e serie tv ambientate Oltreoceano, dai Robinson a Friends, da How I met your mother a cartoni come i Simpsons e i Griffin. E la sente molto anche Mark Baiada, il fondatore di una compagnia la Bayada Home Health Care, che si occupa di assistenza sanitaria a domicilio.


Mark Baiada (foto da sito ufficiale Bayada Home Health Care)

Baiada per questo Thanksgiving si è reso protagonista infatti di un gesto molto nobile: ha staccato un assegno da 20 milioni di dollari dal suo conto personale per regalarli ai suoi dipendenti. E la sua decisione l’ha comunicata durante un pranzo con gli impiegati, che hanno risposto in maniera entusiastica alla notizia, con tanto di abbracci collettivi.

I dipendenti sono però circa 26mila, il che significa che se per qualcuno il regalo sarà importante (decine di migliaia di dollari), per altri, tipo i neoassunti, consisterà in poche decine di dollari. Ma a prescindere dalle differenze - legittime - tra chi lavora per la Bayada da molti anni e chi da poche settimane, non è tutto oro ciò che luccica: Baiada finora non era mai stato particolarmente amato dai suoi dipendenti, fino a finire sotto indagine per non aver pagato gli straordinari a parecchi di loro. Ma questo maxi-assegno probabilmente farà dimenticare qualche incomprensione del passato.

Ultimo aggiornamento: 11:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA