Armenia, folla in piazza contro il premier

Sabato 20 Febbraio 2021
Tensione a Yerevan

Migliaia di persone sono scese in piazza nella capitale dell'Armenia, Yerevan, chiedendo le dimissioni del premier Nikol Pashinyan. Dopo sei settimane di sanguinosi combattimenti nel Nagorno-Karabakh, durante i quali si stima che abbiano perso la vita circa 6.000 persone, a novembre Armenia e Azerbaigian hanno siglato un accordo di cessate il fuoco mediato dalla Russia. In base all'intesa, l'Azerbaigian ha mantenuto i territori conquistati e l'Armenia gli ha ceduto anche altre zone del Nagorno-Karabakh e dei territori limitrofi e ciò ha provocato
massicce proteste contro Pashinyan, di cui l'opposizione chiede le dimissioni. Secondo l'Afp, i dimostranti si sono radunati in Piazza della Libertà e urlano slogan come «l'Armenia senza Nikol!» e «Nikol traditore». Nella zona sono presenti numerosi poliziotti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA