Nasconde il cane nel bagaglio a mano, scoperto ai raggi X durante i controlli all'aeroporto

Lo strano "ritrovamento" è stato comunicato con un tweet martedì scorso.

Cane nascosto nel bagaglio a mano scoperto ai raggi X durante i controlli all'aeroporto del Wisconsin
2 Minuti di Lettura
Giovedì 8 Dicembre 2022, 11:54

La TSA (Transportation Security Administration) ha trovato un cane all'interno di uno zaino, attraverso i raggi X all'aeroporto del Wisconsin. Lo strano "ritrovamento" è stato comunicato con un tweet martedì scorso.

ADR e Polizia di Stato, all'aeroporto di Fiumicino concerto di Natale e accensione dell'albero

Cane nascosto nel bagaglio a mano trovato durante i controlli ai raggi X

"TSA Great Lakes" ha condiviso l'immagine dello zaino in questione e della sua radiografia, che mostra la sagoma di un cane all'interno del bagaglio a mano del viaggiatore. L'episodio è accaduto al Dane County Regional Airport a Madison (Wisconsin). La responsabile della sicurezza aeroportuale Jessica Mayle, ha confermato ai media nazionali che il cagnolino, un bassotto, stava bene nonostante fosse passato attraverso la macchina ai raggi x chuso in uno zaino.

Mayle ha spiegato che il viaggiatore «non era a conoscenza» del protocollo di screening richiesto per gli animali e per questo non lo aveva comunicato prima agli ufficiali della TSA. Dopo che (il cane) è stato scoperto dall'operatore ai raggi X, i responsabili della sicurezza hanno spiegato il processo corretto al passeggero che ha poi provveduto a eseguire il protocollo corretto per il trasporto dell'animale.

Finge di partorire e l'aereo atterra d'emergenza a Barcellona: 28 clandestini fuggono in pista, 14 ricercati

© RIPRODUZIONE RISERVATA