Influencer californiano suicida in diretta Instagram: aveva abusato della fidanzata per giorni

Influencer californiano suicida in diretta Instagram: aveva abusato della fidanzata per giorni
3 Minuti di Lettura
Martedì 1 Giugno 2021, 17:32 - Ultimo aggiornamento: 17:33

L'influencer californiano Angel Hernandez Grado si è ucciso dopo un inseguimento e uno scontro con la polizia sull'Interstate 5, vicino a San Diego. Hernandez aveva 28enne, era conosciuto come S2K Wya su Instagram ed era noto nel mondo delle corse automobilistiche. Le forze dell'ordine gli stavano dando la caccia dopo che la sua fidanzata di 25 anni ha denunciato il giovane dicendo che l'aveva tenuta prigioniera nel suo appartamento per due giorni, abusando di lei. La ragazza ha detto che Grado aveva minacciato di ucciderla se avesse contattato le forze dell'ordine, ma lei è riuscita comunque a fuggire e ad avvisare i vicini dopo che lui ha lasciato l'appartamento. Poi la fidanzata di Hernandez è stata portata in ospedale con costole rotte e contusioni su viso e corpo.

Dayane Mello, è morta la mamma della modella: «Alla fine ci siamo perdonate»

 

Lo scontro con la polizia prima del suicidio

Prima di suicidarsi Hernandez ha cercato di scappare in tutti i modi dalla polizia che è riuscita a fermarlo bucando le ruote della sua macchina. Il suo filmato lo mostra mentre si punta la pistola alla sua testa più volte dicendo che amava suo figlio neonato dicendo: «Ora sono debole. È solo che odio la mia vita,. Sono solo stanco di vivere» per poi compiere l'insano gesto. La polizia ha cercato anche di negoziare con Grado per circa un'ora dopo che ha detto di essere armato di pistola. Grado era un appassionato di auto con oltre 50.000 follower su Instagram.  

Video

© RIPRODUZIONE RISERVATA