Inferno di fuoco in California, 11 vittime e 35 dispersi: paura anche a Los Angeles

Sabato 10 Novembre 2018
1
Inferno di fuoco in California, 9 morti e decine di dispersi: paura anche a Los Angeles

Evacuazione di massa, 11 morti e 35 dispersi. «L'incendio in Calofornia è il più devastante nella storia della città». Così i soccorritori definiscono l'inferno di fuoco che oramai da giorni si sta abbattendo sullo stato, l'evacuazione di 200 persone e la distruzione di 7 mila abitazioni. Fuga dei vip dalle ville di Malibu accerchiata dalle fiamme e paura in alcune aree di Los Angeles dove è stato anche evacuato lo zoo. 

LEGGI ANCHE Fiamme in California, da Kim Kardashian a Lady Gaga: star in fuga da Malibù

Sono decine le persone che mancano all'appello nelle aree devastate dal fuoco, Nella contea di Butte sono stati coinvolti oltre 6.700 edifici, per la maggior parte abitazioni, sono stati distrutti dalle fiamme. Ne ha dato notizia il giornale Sacramento Bee, che cita le autorità locali, secondo cui tutte le nove vittime - cinque delle quali morte intrappolate nelle loro auto, mentre tentavano di sfuggire alle fiamme - si registrano nella città di Paradise, nel nord dello Stato.

«Una distruzione catastrofica»: così Donald Trump su Twitter commenta gli incendi in California, invitando la popolazione interessata ad evacuare al più presto se non vuole essere sopraffatta dal fuoco.
 

 

A Camp fire, la località a 80 chilometri a nord di Sacramento più devastata dagli incendi, le fiamme sono divampate giovedì mattina e si sono poi propagate rapidamente, mentre altri due incendi sono scoppiati a sud, a Woolsey Fire e Hill Fire, alimentati dai forti venti. Le fiamme sono arrivate fino a Malibu, dove sono state evacuate migliaia di persone. In totale, in tutto lo stato sono state costrette a lasciare le loro case 250mila persone.​

Ultimo aggiornamento: 11 Novembre, 10:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA