ULTIMA ORA

Bristol, esplosione in una fabbrica: quattro morti

Giovedì 3 Dicembre 2020
Bristol, esplosione in una fabbrica: «Vittime e dispersi»

Esplosione vicino Bristol, precisamente ad Avonmouth, un'area industriale nel sud ovest dell'Inghilterra. Polizia, vigili del fuoco e ambulanze sono accorsi sul posto, dove ci sarebbero «molteplici vittime sulla scena», anche se non è stato ancora specificato se si tratta di persone ferite o decedute. La deflagrazione sarebbe avvenuta in un capannone industriale adibito al trattamento di acque reflue, probabilmente sarebbe esploso un serbatoio. Sul luogo sono presenti anche elicotteri dei servizi di emergenza.

 

La polizia locale ha reso noto ufficialmente che i morti accertati sono ora 4, mentre prima si parlava di un morto e tre dispersi. La deflagrazione è avvenuta in serbatoio contenente sostanze chimiche in un impianto per il trattamento di acque reflue della società Wessex Water, facendo parzialmente crollare un grande deposito. La Sommerset Police esclude al momento rischi per la salute pubblica.

Esplosione Beirut, spunta il video di una bomba. Hezbollah: nessun deposito di armi nel porto

Marghera, fuoco in una fabbrica, due feriti. Il Comune: «State a casa, possibile dispersione di sostanze chimiche». I residenti: ieri sentivamo odore acre

 

Ultimo aggiornamento: 18:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA