Boris Johnson fa pace con Carrie: crollo nei sondaggi dopo la lite con la fidanzata

Lunedì 24 Giugno 2019
Hanno fatto pace. O almeno così si vede in una foto che sembra rubata ma forse non lo è, pubblicata in esclusiva dall'edizione online di un noto quotidiano britannico. I due innamorati, sorridenti, mano nella mano, sono il probabile prossimo premier britannico Boris Johnson e la sua fidanzata Carrie Symonds, che nei giorni scorsi erano finiti sulle cronache politiche (e in quelle del gossip) per una furibonda lite domestica avvenuta nella notte di venerdì, talmente violenta da portare all'intervento della polizia. 

Le immagini sono state scattate nella campagna del Sussex domenica pomeriggio, e lascerebbero intendere che la crisi tra i due è ormai alle spalle. Un amico della coppia ha riferito al Mail online che le voci di una rottura tra il candidato alla successione di Theresa May e la Symonds sono false. Anzi, il 55enne Johnson intenderebbe persino sposare la fidanzata (di una ventina d'anni più giovane di lui) non appena sarano completate le pratiche per il divorzio dalla sua seconda moglie.

Ma quanto è davvero genuina la riappacificazione tra Boris e Carrie? Secondo i maligni, le foto sarebbero in realtà una messa in scena, per consentire a Johnson di uscire dall'angolo nel quale è stato messo dai suoi avversari politici, col rischio di perdere la gara per la leadership dei Conservatori e la poltrona di primo ministro. Il Telegraph riporta che ad avere l'idea delle foto, da far poi trapelare alla stampa, sarebbe stata la stessa Symonds, non a caso ex addetta stampa dei Tories. Johnson, hanno riferito alcuni suoi amici, sarebbe in realtà stato riluttante all'idea, ma nel convincerlo potrebbe aver giocato un ruolo decisivo il pessimo segnale arrivato dai sondaggi nel fine settimana: a quanto pare la lite con la compagna avrebbe portato a un crollo nei consensi, riducendo il distacco sul rivale Hunt. Il quale, peraltro, continua la sua campagna per rimontare lo svantaggio da Boris insistendo soprattutto sulla scelta del suo concorrente di sfuggire dai dibattiti televisivi: 
«Johnson è un codardo» ha detto oggi Hunt. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Divano, tastiere, cellulare, cuffie: ecco i figli in modalità vacanza

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma