Bimbo cade nel fiume e sette amici si tuffano in acqua per salvarlo: muoiono tutti annegati

Lunedì 22 Giugno 2020 di Federica Macagnone
I soccorsi

Quando hanno visto il loro amico annaspare nell’acqua non ci hanno pensato due volte: in sette si sono lanciati in acqua nella speranza di riuscire a salvarlo. Ma il fiume Fu, che taglia Chongqing, in Cina, non ha lasciato loro scampo: la corrente li ha trascinati via e i loro corpi senza vita sono stati ritrovati dopo ore dai sommozzatori.
 
La tragedia è avvenuta domenica sulle rive del fiume, dove alcuni amici, che frequentavano la stessa scuola elementare, erano andati a giocare. Non è chiaro cosa sia successo, ma uno di loro è caduto in acqua e gli altri si sono lanciati per salvarlo. La profondità del fiume varia dai 2 ai 15 metri e la corrente ha trascinato via i piccoli per chilometri.
 
Palermo, incidente choc in parapendio, 49enne precipita e muore dopo un giorno di agonia

Più di 200 soccorritori sono stati inviati sul posto per cercare di ritrovare i bambini: sette corpi sono stati recuperati alle 6.30 del mattino successivo, l’ultimo alle 7.30. Secondo Litchi News le vittime erano sette femmine e un maschietto. Durante la domenica sulla zona erano previste forti piogge, ma non è chiaro se il maltempo sia stato un fattore determinante nella tragedia.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA