Bimbo di un anno fa cadere la tv, la mamma lo picchia con la pantofola e il piccolo muore

Martedì 10 Dicembre 2019 di Federica Macagnone
2
Bimbo di un anno fa cadere la tv, la mamma lo picchia con la pantofola e il piccolo muore

Dopo ore in terapia intensiva il piccolo Viston, di appena un anno, non ce l’ha fatta. È morto dopo essere stato brutalmente assalito da sua madre, Rhionna Nichols, 20 anni, che lo ha torturato dopo che il piccolo aveva fatto cadere a terra la tv a schermo piatto.

Uccide la moglie malata con una pistola e si toglie la vita davanti alla badante

Picchia e uccide il figlio di 5 anni, poi finge sia scomparso: madre rischia fino a 60 anni di carcere
 


Una follia consumata in brevissimo tempo nella loro casa di Detroit e che non ha lasciato possibilità di sopravvivenza a Viston. Quando i soccorsi sono arrivati sul posto la donna ha raccontato di aver scosso il piccolo e di averlo colpito con una pantofola. Ma quando il bimbo è giunto in ospedale i medici gli hanno riscontrato fratture al cranio, alla clavicola, alle costole e al bacino. I dottori lo hanno ricoverato nel reparto di terapia intensiva, ma sono riusciti a far nulla per lui.

Nichols è stata arrestata con l'accusa di omicidio di primo grado, abusi e torture su un bambino. «È difficile sapere davvero cosa fare in questo momento. So solo che ora non potrò più tenere in braccio mio nipote - ha detto la zia paterna di Viston, Kenya Stevenson -. Non riesco a immaginare cosa ha attraversato mio nipote».
 
Per raccogliere fondi per il funerale del piccolo è stata creata una pagina su GoFundMe. Un donatore, Patrick Debolt, ha scritto: «Ho seguito Rhionna. Era stata abusata da piccola e aveva iniziato a fare uso di droghe. Ci chiedeva soldi. Non voleva che la aiutassimo. Vorremmo pregare per lei e il piccolo. Siamo così rattristati per Viston, era un bambino così felice. Abbiamo pianto tutto il giorno. La maggior parte delle persone vedrà Rhionna come un mostro, ma me la ricordo come una bambina dolce che piangeva e urlava quando la restituivano a sua madre. Dio abbia pietà della sua anima».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Botte per buttare i sacchetti e le dispute rabbiose sul web

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma