Bimba di 5 anni muore per una grave appendicite: l'ospedale l'aveva rimandata a casa

Venerdì 8 Marzo 2019 di Alessia Strinati
Bimba di 5 anni muore per una grave appendicite: l'ospedale l'aveva rimandata a casa

Lamenta un forte bruciore di stomaco, ma credono sia solo gastroenterite. La piccola Elspeth Moore, 5 anni di Southampton, città dell'Hampshire, nel Regno Unito, è morta invece a causa di un'appendicite, diventata una grave sepsi per la diagnosi tardiva. Quando è stata portata in ospedale la prima volta i medici hanno sbagliato diagnosi dicendo che era solo gastroenterite.

Per i medici «è solo colite», ma ha un tumore al collo dell'utero: muore a 25 anni
 


La bambina lamentava fortissimi dolori allo stomaco, come riporta la stampa locale, ma per i medici sarebbe passato tutto in poco tempo. Elspeth si era sentita male a scuola, dove le maestre l'avevano mandata a casa dopo un forte attacco di dissenteria, la mamma e il papà si sono preoccupati e l'hanno portata in ospedale dove le hanno fatto solo una flebo per idratarla e poi l'hanno mandata a casa. «Nessuno ci ha detto però a cosa prestare attenzione, nessuno ci ha dato consigli su come comportarci in caso di complicazioni», ha affermato la mamma. Quando le condizioni della piccola sono peggiorate sono andati di nuovo in ospedale.

La bimba aveva febbre e vomito, così analisi più approfondite hanno mostrato un'appendicite. Purtroppo però la diagnosi è arrivata troppo tardi, Elspeth era in peritonite, che è diventata sepsi in poche ore e l'ha uccisa sotto gli occhi dei suoi genitori. Una diagnosi fatta nei giusti tempi avrebbe permesso alla bambina di sopravvivere, per questo i genitori oggi chiedono giustizia e accusano l'ospedale di negligenza.

Ultimo aggiornamento: 16:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Tutti in campo per Sara tre anni dopo la tragedia

di Mimmo Ferretti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma