Bielorussia e Russia, al via l'esercitazione tattica congiunta per rafforzare la difesa aerea regionale: cosa sappiamo

Il Ministero della Difesa bielorusso ha dato notizia delle operazioni

Bielorussia e Russia, al via l'esercitazione tattica congiunta per rafforzare la difesa aerea regionale: cosa sappiamo
2 Minuti di Lettura
Martedì 28 Maggio 2024, 15:07

Dal 27 al 31 maggio, nell'ambito degli sforzi per migliorare il sistema congiunto di difesa aerea regionale della Repubblica di Bielorussia e della Federazione Russa, si sta tenendo una significativa esercitazione tattica congiunta. Questa manovra militare, mirata a rafforzare le capacità operative degli organi di comando e controllo dell'esercito e dei piloti, ha visto la partecipazione delle forze dell'aeronautica e della difesa aerea dei due Paesi. Il Ministero della Difesa bielorusso ha dato notizia delle operazioni attraverso l'agenzia di stampa BelTA.

L'esercitazione

L'esercitazione ha coinvolto unità chiave dell'aeronautica militare bielorussa, unità missilistiche di difesa aerea e truppe di guerra radio, oltre a equipaggi di aerei da ricognizione e da combattimento della Russia.

Lo scopo principale è quello di migliorare la gestione delle unità aeronautiche dei diversi rami dell'esercito durante missioni di addestramento al combattimento. Una parte cruciale dell'esercitazione è stata dedicata alla protezione di edifici pubblici o militari da eventuali minacce aeree. Inoltre, gli equipaggi hanno condotto una serie di missioni in aree di addestramento militare per fornire copertura alle forze di terra. Questa sinergia tra le forze bielorusse e russe mira a rafforzare la loro capacità di operare insieme in scenari di difesa complessi.

Le dichiarazioni del governo di Minsk 

Il Ministero della Difesa bielorusso ha sottolineato la centralità di queste esercitazioni per migliorare il sistema unificato di difesa aerea regionale e per rafforzare l'interazione tra i due Paesi. «Nell'ambito del miglioramento del sistema unificato di difesa aerea regionale della Repubblica di Bielorussia e della Federazione Russa e nell'interesse di migliorare l'interoperabilità e le capacità delle unità operative e del personale di volo, un'esercitazione tattica di volo congiunta che coinvolge le forze armate dei due paesi è condotta sotto la direzione del comandante dell'Aeronautica Militare e delle Forze di Difesa Aerea», ha dichiarato il Ministero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA