Biden: «Se la Russia invade l'Ucraina agiremo». Putin: no a nuove sanzioni contro di noi

I due leader 50 minuti al telefono per tentare di disinnescare la crisi ucraina

Biden: «Se la Russia invade l'Ucraina agiremo». Putin: no a nuove sanzioni contro di noi
2 Minuti di Lettura
Venerdì 31 Dicembre 2021, 00:11 - Ultimo aggiornamento: 07:52

Ancora scintille tra Joe BidenVladimir Putin. E non sono bastati 50 minuti di telefonata tra i due leader per fermare l'escalation di tensione tra i due Paesi. Oggetto della telefonata: l'Ucraina. ​Biden: «Se la Russia invade l'Ucraina agiremo». Putin: no a nuove sanzioni contro di noi.

L'ambasciatore israeliano Eydar: «L'intesa con i sunniti moderati porterà la pace»

La telefonata

Nella sua telefonata con Vladimir Putin, Joe Biden ha espresso «sostegno» per la soluzione diplomatica ma ha messo in chiaro che «gli Usa e i suoi alleati e partner risponderanno in modo risoluto se la Russia invade ulteriormente l'Ucraina» e che «progressi sostanziali» nel dialogo «possono avvenire solo in un ambiente di de-escalation piuttosto che di escalation». Lo rende noto la Casa Bianca.

Cremlino: altre sanzioni sarebbero enorme errore

Vladimir Putin ha detto a Joe Biden che introdurre altre sanzioni contro la Russia sarebbe un enorme errore e che la Russia ha bisogno di risultati, secondo quanto ha riferito il Cremlino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA