STATI UNITI

Bernie Sanders ricoverato in ospedale per forti dolori al petto: sospesa la campagna elettorale

Mercoledì 2 Ottobre 2019
Bernie Sanders ricoverato in ospedale per forti dolori al petto: sospesa la campagna elettorale

Bernie Sanders è stato ricoverato per un intervento di angioplastica. Lo ha reso noto un collaboratore del 78enne senatore del Vermont, in corsa per diventare il candidato democratico alle presidenziali 20020 degli Stati Uniti. Tutti gli eventi della campagna elettorale sono per ora cancellati, si legge in un comunicato diffuso da Jeff Weaver, consigliere di Sanders. 

Ufo, la promessa di Sanders: «Se arrivo alla Casa Bianca dico tutto sugli alieni»
«Trump sconfitto da qualunque candidato». I sondaggi condannano il presidente Usa
 

 

Secondo una dichiarazione di Jeff Weaver, consigliere di Sanders, il senatore ha avvertito un fastidio al petto. Dopo una visita medica e alcune analisi è stata scoperta un'occlusione a un'arteria. «Gli sono stati messi due stent - ha detto il consigliere - l'intervento è stato eseguito con successo e il senatore Sanders parla ed è di buon umore». Weaver ha aggiunto anche che Sanders si riposerà nei prossimi giorni e che tutti gli aventi e le apparizioni in programma sono cancellati. Abc News ha scritto che prima di essere ricoverato Sanders aveva in programma di partecipate ad un forum sulle armi. La sua ultima apparizione è stata ieri in Nevada. Se eletto Sanders, 78 anni, sarebbe il presidente più anziano in carica.

Ultimo aggiornamento: 18:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sturni, Stefàno e Frongia: la corsa nel M5S che verrà

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma