Bimba di 5 anni scomparsa. «Un uomo l'ha presa in un parco e trascinata in un furgone»

Mercoledì 18 Settembre 2019 di Federica Macagnone
Bimba di 5 anni scomparsa. «Un uomo l'ha presa in un parco e trascinata in un furgone»

Da lunedì scorso di Dulce Maria Alavez, una bimba di cinque anni, si è persa ogni traccia. Stava giocando in un parco del New Jersey con il fratellino più piccolo quando è scomparsa. Ore di ricerche che per ora si sono rivelate un buco nell’acqua, portando solo a una pista: un uomo dalla carnagione chiara che, secondo la polizia, avrebbe prelevato la piccola per poi portarla in un furgone prima di volatilizzarsi.

Bimbo scomparso ritrovato 18 anni dopo grazie a sistema come FaceApp
 


Dulce era andata nel parco di Bridgeton con suo fratello di tre anni, la mamma Noema Alavez, 19 anni, e un cuginetto di otto anni. I quattro erano andati prima a prendere un gelato e poi a giocare. La mamma si era allontanata di 30 metri per seguire il figlio di otto anni e aveva lasciato soli Dulce e il fratellino a mangiare il gelato. Dieci minuti dopo, quando è tornata, ha trovato il piccolo che si disperava con il gelato a terra. Quando hanno provato a chiedergli dove fosse Dulce, il bimbo ha indicato alcuni palazzi.

Bambini scomparsi, la Roma avvia collaborazione con il Telefono Azzurro

La donna in un primo momento ha pensato che i figli stessero giocando a nascondino, poi ha immediatamente contattato alcuni parenti e insieme a loro ha perlustrato l’area. Infine la famiglia si è rivolta alla polizia che da allora non ha mai smesso di cercare Dulce. Gli agenti credono che un uomo che indossava arancioni, pantaloni rossi e una camicia nera abbia preso la piccola e l’abbia condotta in un van rosso dai vetri oscurati. Non è chiaro se il sospettato conoscesse Dulce o se avesse rapporti con la famiglia.

Bimbo scomparso trovato morto dopo tre giorni in acque infestate dai coccodrilli
 
Bridgeton Park è un'area di 1.500 acri che comprende un canale noto come Raceway e lo zoo di Cohanzick. Membri della famiglia e volontari si sono uniti agli sforzi degli agenti per cercare la piccola. L’hanno chiamata a gran voce e hanno utilizzato anche la musica di richiamo del camioncino dei gelati per attirare la sua attenzione. L'ultima volta Dulce indossava pantaloni a scacchi con fiori, una maglietta gialla e sandali bianchi. Le ricerche non si arrestano mentre la famiglia continua a sperare che possa tornare presto a casa.  

Ultimo aggiornamento: 19 Settembre, 12:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Autobus a Roma, le trovate degli utenti per sopravvivere ai disagi

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma