Bambina morta in autostrada a causa di un sasso che sfonda l'auto: lascia 5 fratelli

Bambina morta in autostrada a causa di un sasso che sfonda l'auto: lascia 5 fratelli
2 Minuti di Lettura
Sabato 31 Luglio 2021, 11:31 - Ultimo aggiornamento: 18:46

Tragedia negli Stati Uniti, a Idaho. Una bambina di 10 anni è stata uccisa un sasso che si è schiantato contro il parabrezza della vettura di suo padre, colpendola in testa. La giovane Kambrie Horsley lunedì era in viaggio sul veicolo del papà, Brad Horsley, a Malad City, America, quando un autocarro che guidava sulla stessa strada ha spostato una roccia da 10 centimetri scagliandola verso di loro.

Palermo, i genitori di Ariele morta a 11 anni: «Non siamo no-vax, ma avremmo dovuto vaccinarci prima»

La ragazza è morta dopo che suo padre l'ha portata d'urgenza in ospedale per le cure. «Le parole non possono descrivere lo shock e la tristezza che proviamo tutti», ha scritto la famiglia di Kambrie. «Ci mancherà terribilmente, ma troviamo pace sapendo che è con Gesù in cielo». Secondo quanto riferito dalla polizia locale, il conducente del semirimorchio non era a conoscenza del tragico incidente fino a quando non è stato rintracciato dagli agenti della contea di Oneida. Il funerale di Kambrie, che aveva 5 fratelli, è fissato per sabato. Il dramma ha commosso l'America, con molti messaggi di solidarietà arrivati alla famiglia tramite social.

Petra Lucca, la ciclista di 10 anni investita e uccisa dall'auto dell'amica di famiglia: choc a Belluno

© RIPRODUZIONE RISERVATA