Bimba di 5 anni si ammala dopo la festa di Natale e muore l'indomani tra le braccia dei genitori

Domenica 15 Dicembre 2019 di Alessia Strinati
2
Si ammala dopo una festa di Natale e muore qualche giorno dopo. La piccola Isla Wilkinson è morta a Newcastle tra le braccia dei suoi genitori dopo che si era sentita male dopo una festa di Natale trascorsa insieme ad altri bambini . La bambina, di appena 5 anni, era tornata a casa con la febbre, ma i genitori l'avevano messa a letto convinti che fosse solo influenza.

Bimba di tre anni cade dal balcone e muore: la mamma era andata a prendere gli altri figli
Roma, morta a 5 mesi nel campo rom, genitori indagati: era denutrita



Il giorno dopo però le sue condizioni peggioravano: la febbre era salita e aveva una forte tosse così l'hanno portata in ospedale. In pochi minuti le sue condizioni si sono aggravate, il suo cuore ha smesso di battere per 20 minuti prima che i medici potessero intervenire. Isla è stata messa in coma e sono stati fatti dei test che però hanno mostrato danni cerebrali irreversibili.

La bambina  stata descritta da tutti come in piccolo angelo, era amatissima dai suoi genitori e molto legata al fratello. Quanto accaduto ha sconvolto tutti i suoi cari che hanno visto la loro piccola morire tra le braccia in poche ore, per quella che sebrava essere solo una semplice influenza. Non sono ancora noti i motivi che possano aver portato all'arresto cardiaco, l'autopsia svelerà le ragioni del decesso.  Ultimo aggiornamento: 21:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Botte per buttare i sacchetti e le dispute rabbiose sul web

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma