La mamma ha un malore, la bimba di 4 anni chiama i soccorsi e li guida fino a casa

Domenica 2 Dicembre 2018
La mamma ha un malore, la bimba di 4 anni chiama i soccorsi e le salva la vita
Un coraggio e un sangue freddo decisamente insoliti per la sua giovane età: una bimba di quattro anni è riuscita a salvare la vita alla mamma che, affetta da fibromialgia, aveva accusato un malore in casa. La piccola, che si trovava da sola in casa con sua mamma, ha subito chiamato il numero d'emergenza per far arrivare i soccorsi a casa.



Per questo motivo, la piccola Kaitlyn Wright, di Askerswell, in Gran Bretagna, ha ricevuto anche un premio: la visita al centro per le emergenze che aveva chiamato, con tanto di rilascio di un certificato per la sua grande azione e un modellino di un'ambulanza in regalo. Lo riporta la BBC.

Con freddezza, Kaitlyn è riuscita a indicare all'operatrice la strada per arrivare fino a casa: «In casa ci siamo io, la mamma, un cane e un gattino. Per arrivare, bisogna andare giù per la collina e risalire dall'altra parte». Alla fine, i paramedici sono riusciti a rianimare mamma Charlene, che si dice assolutamente orgogliosa della sua terza figlia: «Lei è stata pronta e lucida, io ho perso conoscenza e mi sono risvegliata con i sanitari su di me. Io e mio marito avevamo già istruito i nostri figli più grandi, di 11 e 14 anni, ad allertare i soccorsi in caso di emergenza, mentre con Kaitlyn avevamo usato un telefono giocattolo: sono felice, mi fa sentire al sicuro».

Jess, l'operatrice che ha ricevuto la chiamata da parte di Kaitlyn, ha ricevuto la famiglia Wright nel centro e ha spiegato: «Ogni chiamata è diversa e siamo formati su come comportarci se i chiamanti sono bambini, ma è insolito ricevere una chiamata da qualcuno così giovane; eppure Kaitlyn è stata molto coraggiosa e collaborativa». Ultimo aggiornamento: 13:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Quest'anno vado in vacanza con Suburra e il re della notte

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma