Ballerini morti in Arabia, Gianluca Guidi: «Erano con me in "Aggiungi un posto a tavola", 3 ragazzi esemplari»

Ballerini morti in Arabia, Gianluca Guidi: «Erano con me in "Aggiungi un posto a tavola", 3 ragazzi esemplari»
2 Minuti di Lettura
Lunedì 18 Ottobre 2021, 13:41 - Ultimo aggiornamento: 13:42

Erano diventati una "famiglia teatrale" dopo tanto tempo passato sulle scene di "Aggiungi un posto a tavola". Gianluca Guidi, figlio di Johnny Dorelli, ricorda all'AdnKronos i tre ballerini italiani - Antonio Caggianelli, Giampiero Giarri e Nicolas Esposto - deceduti a causa dell'incidente stradale che ha visto le loro vetture precipitare in una scarpata a Riad in Arabia Saudita. «Che tristezza! Il mio stato d'animo è facilmente immaginabile in questo momento, dopo la notizia dei tre ballerini morti nell'incidente in Arabia, tre ragazzi veramente esemplari: erano nel cast di 'Aggiungi un posto a tavolà, erano ragazzi deliziosi, educati, simpatici e molto professionali, appassionati al loro mestiere cui dedicavano passione e grande dedizione». 

Incidente in Arabia, chi erano i tre ballerini morti: Giampiero, Antonio e Nicolas, stelle della danza

«Erano tre ragazzi che ognuno vorrebbe avere come amici; ed effettivamente eravamo diventati amici nel tempo, per la frequentazione comune del grande cast della commedia musicale 'Aggiungi un posto a tavolà, che a lungo crea una vera e propria 'famiglià teatrale - sottolinea Guidi - Eravamo tutti estremamente felici di stare dentro questo progetto, ciascuno con i propri ruoli all'interno della stessa macchina artistica. Fra di noi non poteva che esserci anche un rapporto affettuoso, amicale e familiare, oltre che professionale. In una parola: erano tre ragazzi esemplari».

© RIPRODUZIONE RISERVATA