Baffi e orecchie da gatto sulla poliziotta durante la conferenza stampa su una coppia trucidata

Baffi e orecchie da gatto sulla poliziotta durante la conferenza stampa su una coppia trucidata
di Giampiero Valenza
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 24 Luglio 2019, 20:05 - Ultimo aggiornamento: 20:34

Avrà sicuramente suscitato l'ilarità di chi in quel momento la stava guardando in una Live di Facebook perché in divisa da poliziotta e con le orecchie e le vibrisse da gatto. Ma lei, proprio in quell'istante, stava dicendo una cosa serissima, durante la conferenza stampa sull'omicidio di una 24enne americana, Chynna Deese, e del suo fidanzato australiano, il 24enne Lucas Roberston Fowler. I due sono stati trovati morti lo scorso 15 luglio lungo un'autostrada della Colombia Britannica, in Canada. 

Per un errore "tecnico" però, lei, Janelle Shoihet, sergente della polizia canadese e responsabile delle relazioni esterne, è inavvertitamente apparsa con il filtro facciale delle orecchie da gatto.  E' stata lei a scusarsi in un nuovo video della conferenza messo sulla pagina Facebook della Royal Mounted Canada Police, dopo che hanno cancellato il Live 'felino'.



E' stato il giornalista canadese Tyler Dowson a fare lo screenshot di quel live e a postarlo sul suo Twitter, ora diventato virale.
 



L'errore 'tecnico' ha scatenato le ironie del popolo dei social. C'è chi posta l'immagine del nuovo media team formato da un gruppo di gattini, e chi ricorda la recente simile gaffe fatta in Pakistan da alcuni funzionari governativi del Movimento per la Giustizia. Ma c'è anche chi ridisegna il sergente come un anime giapponese, con il corpo di una donna-gatto. 
   
 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA