Alenka Ermenc, unica donna generale al vertice militare di un paese Nato

Alenka Ermenc, unica donna generale al vertice militare di un paese Nato
1 Minuto di Lettura
Mercoledì 28 Novembre 2018, 16:29

Per la prima volta in Europa una donna è stata nominata a capo delle forze armate. Il governo sloveno ha designato il generale Alenka Ermenc, 55 anni, nuovo capo dello stato maggiore sloveno, diventando così l’unica donna al vertice militare di un paese Nato. «La nomina del generale Ermenc è stata proposta in base alla sua esperienza di comandante di varie unità all’interno dell’esercito sloveno, per il suo contributo nella creazione di un esercito professionale e per la sua formazione civile e militare», ha sottolineato il governo di Lubiana. Il presidente Borut Pahor si aspetta molto dal generale Ermenc, dopo anni di cattiva gestione, principalmente a causa di una mancanza di finanziamento alla difesa. Primo paese dell’ex-Jugoslavia ad aver aderito alla Nato nel 2004, la Slovenia ha ridotto il budget della difesa all’uno per cento del Pil nell’ambito di una riduzione delle spese pubbliche avviato dopo la crisi economica del 2012.

© RIPRODUZIONE RISERVATA