Affari tuoi, concorrente con malattia degenerativa vince solo 7 euro. E il pubblico gli regala il "pacco" da 100mila

La scena in "Deal or No Deal", la versione inglese del programma condotto in Italia da Amadeus

Affari tuoi, concorrente con malattia degenerativa vince solo 7 euro. E il pubblico gli regala il "pacco" da 100mila
3 Minuti di Lettura
Giovedì 7 Dicembre 2023, 07:26 - Ultimo aggiornamento: 8 Dicembre, 14:10

Brad Wale, concorrente di 29 anni di Deal or No Deal , english version di Affari Tuoi, ha vinto solo 7 euro nel corso della puntata che lo ha visto partecipare al programma e tentare la fortuna per vincere il bottino di centinaia di migliaia di euro, lo scorso 30 novembre. Durante la messa in onda della trasmissione un'altra concorrente, Rochelle Brown, ha creato una pagina di raccolta fondi per il giovane affetto da una malattia neurologica degenerativa che influisce sul funzionamento muscolare.

In segno di solidarietà, il pubblico ha contribuito alla donazione, raggiungendo in poco tempo l'importo di quasi 100mila euro, cifra che ha commosso e lusingato l'ex concorrente.

Come se si fosse trattato della vincita di uno dei maggiori premi messi in palio dalla trasmissione televisiva.

La raccolta fondi

Appena ha saputo a quanto ammontava la raccolta fondi avviata online da Rochelle Brown, Brad Wale ha confessato di «sentirsi in colpa dopo che gli spettatori hanno donato così tanti soldi per aiutarlo a realizzare la sua lista dei desideri». 

Lo sfortunato concorrente è scoppiato in lacrime quando il conduttore del quiz show gli ha rivelato l'importo donatogli dal pubblico. Commosso e sopraffatto dall'emozione ha dichiarato: «Grazie mille, mi avete fatto piangere. È davvero troppo quello che avete fatto per me, mi sento così in colpa per tutti i soldi che avete raccolto e che sto ricevendo».

La donazione al concorrente

Brad Wale ha rivelato che gli piacerebbe spendere i soldi per viaggiare in India, Tailandia e sperimentare qualche gesto folle come il bungee jumping. 

«Sono così grato di potermi svegliare e pensare che posso fare ciò che desidero, non mi era mai succeso. Sono sempre stato al verde», ha detto il concorrente ai media britannici. «Mi sento onorato, benedetto e colpevole allo stesso tempo. Non mi piace ricevere soldi da altri e tutta questa generosità non era qualcosa che mi aspettavo».

L'ex concorrente ha rivelato come la malattia influisca pesantemente sulla sua vita, le sue abitudini: «Ho crampi alle mani, crampi ai piedi. Non riesco più a camminare. Ho fatto logopedia e così la mia capacità di parlare è migliorata». Poi ha aggiunto: «Voglio combattere la malattia e credo di poterlo fare solo se rimango positivo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA