Sbaglia porta, preme un pulsante e manda in tilt l'aeroporto: cancellati 130 voli

Mercoledì 28 Agosto 2019
Sbaglia porta, preme un pulsante e manda in tilt l'aeroporto: cancellati 130 voli

Panico e ritardi, 130 voli cancellati e allerta sicurezza allo stato massimo. Quello che è successo ieri all'aeroporto di Monaco, per fortuna, resterà soltanto uno spavento. Lo scalo tedesco era stato temporaneamente evacuato nelle prime ore della mattina per motivi di sicurezza, causando la cancellazione dei voli in partenza e in atterraggio e significativi ritardi. L'evacuazione è stata disposta dopo che un passeggero proveniente da un cosiddetto «paese terzo non sicuro» è entrato nell'area passeggeri passando da una porta d'emergenza senza sottoporsi ai controlli di sicurezza. Il check-in nei terminal 2 e nelle aree B e e C del Terminal 1 è stato interrotto per ore, dalle 7:30 alle 10:45, ha riferito un portavoce dello scalo. L'interruzione ha coinvolto 7500 passeggeri ai quali sono stati cancellati i voli.

Cairo, atterraggio di emergenza: paura per 122 italiani
 

 

L'uomo, un ragazzo spagnolo, era atterrato da Bangkok dopo le sue vacanze in Thailandia. A Monaco di Baviera avrebbe dovuto fare scalo per prendere un aereo diretto a Madrid. Una volta arrivato, il giovane ha cercato inutilmente il percorso giusto per il "transfer". Uno smarrimento che lo ha portato in una zona di accesso riservata. Di fronte a lui un pulsante per aprire la porta: è bastato premerlo per far scattare l'allarme.

In questo periodo dell'anno lo scalo di Monaco, il secondo in Germania dopo Francoforte, ha un passaggio di circa 120.000 passeggeri al giorno. Già in passato erano accaduti nello stesso aeroporto incidenti simili. In particolare lo scorso anno, a causa del passaggio di una donna nell'area passeggeri senza il controllo di sicurezza, erano stati cancellati 300 voli e lo scalo era finito nel caos.

Ultimo aggiornamento: 09:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA