Amsterdam, falso l'allarme dirottamento. Air Europa: «Attivato per errore». Terminal evacuato

Mercoledì 6 Novembre 2019
Amsterdam, allarme dirottamento falso. Air Europa: «Attivato per errore»

Momenti di grande paura questa sera all'aeroporto di Amsterdam Schiphol, quando si è temuto un tentativo di dirottamento di un aereo della Air Europa. Per fortuna, invece, si è trattato di un falso allarme, attivato per errore dal pilota, come ha reso noto in seguito la stessa compagnia aerea.

Diciottenne tenta di dirottare il Flixbus per Venezia, poi aggredisce gli agenti: arrestato
 

Air Europa: «Falso allarme, attivato per errore». «Falso allarme sul volo Amsterdam-Madrid». Lo annuncia la compagnia Air Europa sul suo profilo Twitter. «Questa sera è stato attivato, per errore, un allarme che avvia protocolli sui dirottamenti. Non è successo nulla, tutti i passeggeri aspettano di volare presto. Siamo spiacenti», è la spiegazione della compagnia, dopo l'allarme sui media su un possibile dirottamento all'aeroporto di Amsterdam.
 

L'allerta è scattata intorno alle 19.30 nello scalo olandese, uno dei più trafficati d'Europa. Il pilota di un volo in partenza per Madrid ha premuto il pulsante che attiva l'allarme dirottamento.

Immediate sono scattate le procedure d'emergenza a terra, con diverse ambulanze accorse sul posto, insieme con i reparti speciali della polizia, che nel frattempo ha diramato un avviso cosiddetto Grip 3, che indica un livello di rischio per «un elevato numero di persone». Notizie su un possibile dirottamento sono subito rimbalzate sui social, facendo temere il peggio, perché più fonti hanno confermato l'attivazione dell'allarme dirottamento dall'aeroplano, quando a bordo c'erano circa 27 persone tra passeggeri ed equipaggio. Creando agitazione fino ai piani alti del governo: «Sta succedendo qualcosa, spero che finisca bene», ha fatto sapere il premier Mark Rutte, costantemente aggiornato sulla situazione in corso.

Un meeting alla Camera bassa è stato sospeso e un giornalista del quotidiano locale Telegraaf ha spiegato che il ministro della giustizia e sicurezza Ferdinand Bernhard Joseph Grapperhaus «aveva altro per la testa», evidentemente concentrato su quello che stava succedendo ad Amsterdam.

Poco più di un'ora dopo, alle 20.30, c'è stata la prima volta che ha fatto tirare un sospiro di sollievo. La polizia ha reso noto che tutti i passeggeri e l'equipaggio sono stati sbarcati dall'aereo in sicurezza. Pochi minuti dopo, l'Air Europa ha chiarito tutta la vicenda, ammettendo la propria responsabilità: «Falso allarme. Nel volo Amsterdam-Madrid, questa sera, è stato attivato, per errore, un allarme che avvia protocolli sui dirottamenti. Non è successo nulla, tutti i passeggeri aspettano di volare presto. Siamo spiacenti». Anche l'aeroporto di Schiphol, che aveva chiuso il gate D, ha poi fatto sapere che l'operatività dello scalo è stata ripristinata.

Bloccato in Bangladesh tentativo di dirottamento di un aereo a Dubai
 


 

Ecco i tweet della gendarmeria reale olandese che indica una situazione «sospetta» a bordo di un aereo all'aeroporto di Amsterdam Schiphol. È quanto riporta l'account Twitter dello scalo, senza aggiungere ulteriori dettagli.
 

Ultimo aggiornamento: 7 Novembre, 11:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Lozzi e il derby dei Casamonica, da Virginia solo una passerella

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma