Aereo militare precipita nelle Filippine, 85 persone a bordo: almeno 17 morti

Aereo militare precipita nelle Filippine, 85 persone a bordo
2 Minuti di Lettura
Domenica 4 Luglio 2021, 07:55 - Ultimo aggiornamento: 5 Luglio, 09:00

Dramma nelle Filippine. Un aereo militare filippino C-130 con 85 persone a bordo si è schiantato nel sud delle Paese, secondo quanto riportato dall'agenzia Xinhua, che cita media locali. Le operazioni di salvataggio sono in corso.

L'aereo avrebbe perso il controllo schiantadosi durante l'atterraggio nella base militare dell'isola di Jolo. Dal veicolo in fiamme, hanno riferito i militari sui media filippini, sono già state tratte in sale 15 persone. Le operazione di soccorso proseguono.

Bolivia, autobus va fuori strada e cade nel burrone: 20 morti e 9 feriti

Brasile, precipita l'aereo del Palmas: morti 4 calciatori e il presidente. Nel 2016 l'incidente della Chapecoense

Almeno 17 persone sono morte e 40 sono rimaste ferite nello schianto. Secondo quanto riferito dal ministro della Difesa del paese Delfin Lorenzana, l'incidente è avvenuto alle 11.30 ora locale, nel comune di Patikul, provincia di Jolo. Secondo le prime indagini, l'aereo da trasporto truppe, un Lockheed C-130 Hercules, non è riuscito ad atterrare sulla pista dell'aeroporto provinciale ed ha finito con lo schiantarsi in un villaggio del comune di Patikul, vicino all'aeroporto. Il numero dei feriti, che stanno ricevendo cure immediate in un ospedale di Jolo, era stato fornito dal capo delle forze armate, generale Cirilito Sobejana, e per il momento sembra invariato. Il ministro ha messo in guarda sul fatto che il numero dei morti è destinato probabilmente ad aumentare visto che a bordo al momento dell'incidente potevano trovarsi fino a 92, tra cui otto membri dell'equipaggio.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA