Aerei di Usa e Russia si fronteggiano nel cielo sullo stretto di Bering: 12 velivoli coinvolti Foto

Mercoledì 22 Maggio 2019
3
Stati Uniti, intercettati aerei russi vicino alle coste dell'Alaska

Scramble "gigante" sullo stretto di Bering: sei aerei degli Stati Uniti di fronte a sei velivoli della Russia a 12mila metri di altezza nei cieli sopra il mare di Bering tra l'Alaska e capo Dežnëvl. Una prova di forza con pochi precedenti quella di cui dà notizia direttamente il North America Aerospace Command (Norad). L'aviazione degli Usa, che schierava quattro F22 Raptor e due E-3 Awacs, ha intercettato quattro bombardieri Tupolev Tu-95 e e due caccia Su-35 russi.

Secondo quanto spiegato nel comunicato, l'episodio è avvenuto lunedì 20 maggio. Gli aerei intercettati sono stati scortati dai caccia Usa fuori dall'area. «La nostra priorità assoluta - afferma il Norad in una nota - è quella della difesa della sicurezza del Canada e degli Stati Uniti». Si tratta di schermaglie frequenti che puntano anche a testare i tempi di reazione degli avversari, anche se questa volta il numero di velivoli coinvolti nello stesso teatro è assai alto.

Aereo spia russo abbattuto in Siria


Su-35


F22


E-3


Tu-95

 


 

 

Ultimo aggiornamento: 21:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Noi, viaggiatori compulsivi con destinazione “ovunque

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma