Precipita col parapendio a 91 anni: si rialza solo con qualche graffio

Mercoledì 18 Novembre 2020 di Giampiero Valenza
Precipita col parapendio a 91 anni: si rialza solo con qualche graffio

A 91 anni decide di fare un salto nel vuoto col parapendio. Ma qualcosa gli va storto e cade. Per fortuna, riesce a salvarsi. Protagonista di questo episodio è Joe Bots, che domenica scorsa è caduto nello specchio d'acqua davanti a Warriewood, in Australia.

«Sono caduto come una roccia: ho colpito la parete con i piedi e sono caduto in acqua», racconta all'emittente tv Abc. Chi era lì ha chiamato i soccorsi, mentre lo stesso Joe cercava di tenere la testa fuori dall'acqua e, afferrando una roccia con entrambe le mani, tentava di toccare terra.

Volano in parapendio insieme a un maestoso avvoltoio, l'esperienza è indimenticabile

A un certo punto ha sentito tirare l'ala: chi si trovava nella scogliera stava cercando di salvarlo. Solo dopo sono arrivati i soccorsi. La brutta avventura lo ha portato al Royal North Shore Hospital di Sidney, anche se ha avuto giusto qualche ferita.

Lui, che si definisce lo sportivo che fa parapendio più anziano d'Australia, ha iniziato a praticare questo sport e windsurf a 72 anni. Nonostante l'incidente, però, non vuole abbandonare questo sport. In programma, infatti, c'è un nuovo salto. Lui si è fatto poco e niente, ma il parapendio è andato distrutto.

Rieti, pilota di parapendio finisce nella boscaglia: solo tanto spavento

© RIPRODUZIONE RISERVATA