Il marsupio anni '90 si trasforma e conquista il nuovo millennio

Martedì 29 Maggio 2018 di Gaia Mellone

Si era già fatto notare qualche anno fa, tra le passerelle e le strade di New York, ma questa primavera- estate sarà la sua stagione: parliamo del marsupio, accessorio iconico degli anni '90 ora tornato a nuovo splendore.

Lo aveva presentato in chiave invernale Moschino per la collezione 2012-2013, proponendolo in pelle verniciata rossa e in suede marrone. Il vero boom però, si è visto nelle più recenti collezioni primavera-estate. Prada lo ha mantenuto sportivo in nylon e comodo grazie alle molte tasche ma in un colore elegante come il nero, mentre Puma rimane fedele all'originario look sportivo da strada con la classica forma anni '90 e colori molto accesi dai forti contrasti. Anche Alexander Wang ha appena annunciato una rivisitazione del marsupio in pelle nera presentato l'estate 2017. La nuova versione dell'Attica Fanny Pack ne ripropone la forma, ma con un tocco di grinta in più dato dalle applicazioni di borchie piatte e la cintura realizzata in catena.
 

 

I marsupi contemporanei si possono allacciare in vita o portare a tracolla, per dargli ancora più risalto: una scelta che hanno fatto molte fashion blogger e celebrities, per unire la comodità, street style e mettere in mostra il logo. Se lo stile sportivo però non convince, esistono anche altre declinazioni: si trovano sotto il nome di Fanny pack, Belt bag o Bum bag ma si tratta sempre di marsupi. Ciò che cambia, oltre alal scelta dei materiali e delle texture tipicamente da borsa, sono le forme. Gucci interpreta il trend con ciò che potrebbe sembrare una classica minibag, con il marchio in bella vista sul velluto o sulla pelle, solo che allacciata alla vita (e per le più coraggiose, portata anche a spalla proprio come una borsetta). Allo stesso modo il modello a bustina di Louis Vitton sembra assomigliare più ad un portadocumenti che ad un marsupio. Sulla stessa linea del marsupio quasi a scomparsa sotto la giacca o la camicia anche Pepe Jeans, Tory Burch e Givenchy.

Il marsupio del nuovo millennio sembra voler conquistare tutte le fashion addicted: dalle più trasgressive in chiave olografica o iper borchiata, fino a quelle più minimal, con colori neutri e forme squadrate, strizzando l'occhio alle ragazze più sportive e colorate. L'importante, è saperlo indossare con ironia. 

Ultimo aggiornamento: 19:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Mattia 15 anni e un sogno Diventare arbitro di calcio

di Mimmo Ferretti