ROMA

Chiodo di pelle, cuissardes e un tocco di rosso: lo streetstyle secondo le romane

Martedì 24 Ottobre 2017 di Ughetta Di Carlo

Tanto colore e fantasie, la moda invernale si fa più bizzarra. Parola d’ordine: osare! Concedetevi qualche eccesso, consapevoli delle vostre caratteristiche personali. Lo stile si conquista se si dosano le tendenze. Ad ognuna il suo. Le romane ne sono consapevoli. Tra nuovi stores come la Rinascente di via del Tritone ed eventi cool, in primis la vendemmia di Roma che si è rivelata un gran successo tra le boutique di via dei Condotti e Piazza di Spagna, la capitale si è inebriata di vino e moda, lanciando dei diktat in fatto di stile.
I vestiti si animano di tartan e fiori. Il rosso sembra essere il colore più gettonato.
 

I cappotti e le pellicce (preferibilmente ecologiche) sono imprescindibili per scaldarci nei mesi più freddi. Gli stivali a coscia sono i più ambiti. I tacchi sono un dono per la femminilità, se si è pronte a soffrire per belle apparire. Di giorno concedetevi pure una scarpa comoda, ma la sera meglio evitare. Scoprite le gambe, se ve lo potete permettere, ma magari indossate un capospalla lungo fino ai piedi per giocare con “un vedo non vedo” che vi permetta di passeggiare senza sembrare troppo aggressive. Anche i vestiti lunghi si prestano a look sofisticati che vi risolvono giorno e sera. I chiodi sono il passepartout per ogni momento della giornata.

Gli accessori il vostro gioco preferito. Calze a rete e calzini si indossano in sovrapposizione. E soprattutto le borse sono il vostro biglietto da visita, per la serie dimmi che borsa porti e ti dirò chi sei! Il trucco meglio naturale, specialmente se non siete molto brave con il makeup, evitate di appesantirvi, al massimo concedetevi un rossetto dal colore deciso che stia bene con il vostro incarnato. Non abbiate timore di azzardare, ma se vi sentite più a vostro agio con il total black e con le nuance naturali andate dritte per la vostra strada, la moda deve essere il vostro modo di sentirvi donne! 

© RIPRODUZIONE RISERVATA