Moda, gonne over, pizzi e total white: è l’eleganza contemporary-chic di Amotea

Amotea SS 2021_credits Official Instagram
di Gustavo Marco Cipolla
3 Minuti di Lettura

Crop top in fil coupé, gonne over e colorate su cui si posano i raggi del sole. Blazer in denim, eleganti ma minimal, per un’altra stagione estiva che apre le porte al mare. Lo stile contemporary-chic della collezione La jeune fille spring-summer 2021 di Amotea attraversa pizzi e tessuti cangianti, si sposa con il total white e omaggia la Città Eterna per quelle ragazze di piazza di Spagna che, oggi, vogliono ancora sognare tramite la moda. Il nome del brand, nato del 2019, ha origine dalla fusione del cognome della stilista romana Diletta Amodei con Tea: così la designer avrebbe voluto chiamare idealmente sua figlia. Accenti romantici, decorativismo e motivi floreali: la peonia, simbolo di amore e raffinatezza nonché della nobiltà d’animo secondo la tradizione orientale, è la fonte di ispirazione.

 

Must have per globetrotter, alla continua ricerca di un posto del mondo e affascinate dalle atmosfere urbane che si nascondono negli intrecci e nelle sperimentazioni materiche, gli abiti dalla manifattura sartoriale sono il frutto della creatività e dell’ingegno di Amodei che, attenta all’universo dell’eventwear, vantando una carriera manageriale e una formazione in marketing e comunicazione, ha le idee chiare in termini di riconoscibilità e ricerca. Se poi la pandemia ha costretto il fashion system a reinventarsi, la versatilità è il filo rosso che accompagna la nuova linea fall-winter 2021/22. Dalle suggestioni metropolitane scala le vette più alte, spostandosi in montagna dove protagonista indiscussa è la stella alpina. Richiami agli anni ’90 in “Edelweiss”, giochi cromatici incrostati di trasparenze, essenzialità delle forme impreziosite tuttavia da fiocchi o pennellate maculate, puntando su sostenibilità e capi o texture che rispettano l’ambiente, come l’eco-pelle prodotta con fibre vegetali. Gilet, maglieria, fantasie tartan. Un’estetica che mescola culture diverse in un métissage ottico fatto di contrasti dall’allure bon-ton e sofisticata. Binomio perfetto tra forza e bellezza, artigianalità che ridefinisce la completezza del guardaroba introducendo un’innovativa capsule prêt-à-porter da indossare quotidianamente. E non solo da custodire gelosamente nell’armadio.

Scelte stilistiche che spaziano e si muovono all’interno di creazioni luminose, talvolta brillanti come gemme, fra lunghezze maxi e short che valorizzano la silhouette ed esaltano la femminilità in ogni sua sfaccettatura. Accostamenti visivi sicuramente apprezzati dalle millennials, che non possono rinunciare al concetto di novità: avanguardia tradotta in mini o long dress tailor made. Oggi e domani, nella Capitale, è previsto un trunk show al quale parteciperanno volti noti e celebrità per l’anteprima della collezione invernale. I capi della primavera-estate, diventati già cult, sono invece attualmente disponibili negli store multimarca - fra i quali Gente Roma,  Rinascente Milano, Clan Upstairs - e sulla piattaforma online di luxury e-commerce G&B oltre che sulla boutique virtuale di Amotea. 

Lunedì 7 Giugno 2021, 12:00 - Ultimo aggiornamento: 12:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA