Moda da (a)mare, ecco i costumi ecosostenibili che rispettano l'ambiente

Lunedì 29 Aprile 2019 di Gustavo Marco Cipolla
Reformation, Courtesy of Press Office

Reti da pesca, scarti e scampoli di tessuto, tappeti e plastica industriale recuperati dalle discariche. Quest'estate ce ne andremo al mare rispettando l'ambiente. E indossando costumi da bagno ecosostenibili che, in vista della stagione calda, diventano il trend irrinunciabile per ecologisti e non.

Reformation ha lanciato per la spring-summer 2019 una collezione beachwear in Econyl®, fibra tessile in nylon sviluppata da Aquafil, produttore mondiale di filati che con il riciclo creativo dà nuova vita ai materiali di scarto che inquinano l'ecosistema. Rifiuti smistati, puliti e rigenerati attraverso un processo tecnico ed elaborato di purificazione che, inoltre, consente di creare, mediante il riuso, un sistema moda più consapevole e circolare. Colori, fantasie, bikini dall'allure vintage che ricordano le mise delle pin-up, all'insegna della sostenibilità ambientale e ideali per chi desidera essere alla moda in spiaggia con top, shorts e costumi interi in dodici modelli e sei nuove stampe, anche animalier, disponibili sul sito TheReformation.com a prezzi modici e accessibili a tutte le tasche. E ce n'è anche per lui.
 

 

Perché pure i maschietti adorano le tendenze con costumi eco che per la prossima estate sono una vera e propria rivoluzione "green" da sfoggiare sul bagnasciuga. Il brand Vilebrequin fa dell'ecosostenibilità un motto chic con boxer in fibra vegetale a tutela delle tartarughe marine, recuperando poi la plastica in mare che si trasforma così, grazie ad una specifica texture, nell'indumento must have da indossare durante gli aperitivi e i cocktail party a bordo piscina. Il beachwear rispetta l'ambiente a casa Oysho, che ha pensato con una linea di swimsuit, già dallo scorso anno, ad una capsule collection realizzata con cotone organico coltivato in modo naturale e senza agenti biochimici.

Il poliestere riciclato, invece, è la tendenza di cui si fa portavoce il marchio Patagonia con una triade di modelli boardshorts Hydroflow che offrono comfort e praticità in particolare a chi ama lo sport e pratica windsurf. In una collezione ricercata ma, allo stesso tempo, rispettosa del mondo in cui viviamo. E se il caldo e le summer vibes sono già nell'aria, in attesa di rilassarsi per le vacanze, non resta che darsi allo shopping responsabile e, soprattutto, sostenibile.

Ultimo aggiornamento: 13:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

“Book crossing”, a Roma a volte non funziona

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma