Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Dai red carpet alle passerelle torna il taglio corto

Halle Berry, Anne Hathaway e Audrey Tatou
1 Minuto di Lettura
Venerdì 24 Maggio 2013, 18:22 - Ultimo aggiornamento: 30 Maggio, 09:51
ROMA - Per i capelli quest'estate c' un solo grande diktat, adatto a chi ha la determinazione di abbandonare le mezze misure e scegliere un cambiamento drastico: il taglio corto.
Sulle passerelle le teste alla garçonne hanno sfilato per Hermès, Lanvin, Gilles, Céline; sui red carpet ha dato il la Emma Watson nel 2010, seguita da Anne Hathaway (che sfoggia ora il suo short cut in versione bionda), Charliz Theron, Miley Cyrus e Carey Mulligan, tutte fedelissime del corto. Il taglio netto e geometrico, con qualche ciuffo ai lati o sotto la nuca, molto in voga lo scorso anno, lascia il posto a linee sfilate e carrè irregolari ma sempre morbidi. I tagli di oggi, eredi delle teste rasate con lunghi ciuffi asimmetrici, sono corposi, costruiti su forme piene e architettoniche, rotondità che si ispirano al look punk/grunge ma rivisitato in versione sofisticata. I colori protagonisti della stagione sono gli scuri, senza dimenticare gli estremi blu, giallo e verde acido, perfetti per la voglia di libertà che il taglio corto regala, e i doppi colori, dalle meches allo shatush, dai colpi di sole all'ombre reverse, anche con differenza di molti toni tra una tinta e l'altra. Per lo styling il trend dice no ai prodotti troppo fissanti che irrigidiscono le acconciature: via libera a mousse e liquid gel, texure con effetto soft che tendono a dare volume. La personalizzazione del parrucchiere sul viso fa il resto, valorizzando la bellezza nei suoi punti di forza.
© RIPRODUZIONE RISERVATA