Gli uomini preferiscono le borse, dalla Saddle bad alle clutch: i modelli maschili

Venerdì 8 Marzo 2019 di Laura Bolasco

Tutto è iniziato lo scorso gennaio, con una tote bag verde firmata Celine indossata da Frank Ocean alla sfilata di Vuitton (come ha notato bene il sito fashion Highsnobsociety). O forse con Tyler, The Creator, immortalato con una Chanel baby pink (in pendant con sneakers e pullover) in uno scatto sul suo profilo Instagram. O forse no. Forse gli uomini con le borse hanno sempre avuto un rapporto di amore e odio: qualunque sia la ragione dell’odio però - pochi gli oggetti da doversi trascinare dietro o poca la voglia di mostrarsi con al braccio un accessorio etichettato come prettamente femminile – è destinata a evaporare, sempre che non l’abbia già fatto. Non parliamo solo del front row e dell’esibizionismo strappa like da settimana della moda (maschile, soprattutto).
 

 

Gli uomini del 2019 le borse le indossano tutti i giorni. Dalla versione moderna della ventiquattrore (più colorata e simile ad una vera borsa che ad un porta pc) al marsupio, discusso must have delle scorse stagioni, passando per lo zaino, trendissimo e versatile, apprezzato complemento delle mise da tutti i giorni. Ma non solo. Il ritorno della Saddle bag di Dior ha coinvolto anche l’universo homme: finalmente anche gli uomini possono imbracciare l’agognata sella nella versione di Kim Jones, moderna nella sua rivisitazione maschile ma dall’essenza (e forma) tradizionale e iconica.
Anche Givenchy, oltre alle classiche bustine, quest’anno ha contribuito ad alleggerire le tasche dei completi da uomo con la collezione Tag, versatile e minimale. L’uomo Fendi, vestito tabacco e beige da capo a piedi, già indossa Peekaboo e Baguette redivive come non ci fosse un domani, o come se non fosse passato un solo giorno senza averne indossata una.
E se Prada, tra beltbag e zaini tecnici, si dedica al design micro, per Virgil Abloh le borse da uomo sono decisamente maxi, dalle tinte neon o neutre ma pur sempre in monogram Vuitton. E mentre messenger e tracolle slim sostituiscono anche il più persistente dei borselli, estinguendoli (o confermandoli, dipende dal punto di vista) definitivamente dai guardaroba maschili del pianeta Terra, la moda uomo, im campo accessori, afferma unanimamente la tendenza hands-free, liberando mani e tasche degli uomini da chiavi, portafogli e stantie etichette di sesso e stile.
 
 

Ultimo aggiornamento: 11:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La maledizione del marchio dopo il flop di Rome & You

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma