E' questa la borsa più desiderata (e fotografata) dell'estate

Martedì 6 Agosto 2019 di Laura Bolasco
1

Ad accompagnare i sandali flat di Hermés e gli abiti d’organza a fiori quest’estate l’alternativa sembra essere solamente una: la borsa in rafia di Loewe. A Londra in metropolitana, per le strade al centro della capitale, a Parigi nei caffè, per non parlare del web. Tutte, ma proprio tutte, dalle semplici instagrammer alle icone fashion più imitate, portano al braccio il “nuovo” must have della maison spagnola. L’atmosfera è quella da mercatino bohémien, l’aspetto è quello di una tote bag intrecciata, capiente quanto basta per trasportare tutto il necessario durante le trasferte marittime o, in attesa delle vacanze, per passeggiare in giro per la città. Su Instagram c’è chi si azzarda a immortalarla bordo piscina, chi improvvisa uno shooting in spiaggia incurante di sabbia e salsedine e chi la dispone abilmente sul tavolo imbandito dell’aperitivo in bilico tra tapas e pericolosissimi spritz.
 

La borsa in rafia fatta a mano di Loewe segue il filone di accessori realizzati in fibra naturale di tendenza già da qualche stagione, e conferma il successo di un trend super versatile ed eclettico pur nella sua più naturale essenza.
Un moderno cestino alla Jane Birkin, ma di lusso (il prezzo oscilla dalle 320 euro in su a seconda della misura) che si rivela essere l’accessorio ideale per qualsiasi tipo di mise abbiate in mente per le prossime settimane: pantaloni in denim e camicia bianca, leggerissimi abiti in lino, shorts, bermuda, lunghi caftani di cotone e maxi vestiti stampati da sera. Per uscire dagli schemi di una moda stagionale (e rientrare nell’investimento) la basket bag è stata già riconfermata dagli esperti come complemento autunnale a trench, maglioncini di filo dai toni neutri e, udite udire, alle divise per l'ufficio, per continuare a sognare Formentera ancora per un pò.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Vacanze studio all’estero: «Ciaone» e zero contatti

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma