Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Adidas sceglie una testimonial che non si depila, insulti e minacce alla modella

Adidas sceglie una testimonial che non si depila, insulti e minacce alla modella "pelosa" (Youtube)
2 Minuti di Lettura
Sabato 30 Settembre 2017, 13:02 - Ultimo aggiornamento: 1 Ottobre, 12:06
Arvida Bystrom, 25 anni, è una fotografa svedese che da anni si batte con iniziative e provocazioni contro il pregiudizio di genere. La giovane artista ha fatto del "no alla depilazione" uno dei suoi maggiori cavalli di battaglia. Proprio per questa ragione Adidas l'avrebbe scelta come testimonial della campagna #Superstar, dedicata "alle icone di domani".




Nello spot, Arvida, con indosso un modello rivisitato delle Adidas anni '80, spiega: "Penso che il femminismo sia un concetto culturale. Chiunque può essere femminile, fare cose da donna e forse la società ha paura di questo".

 

Tuttavia, dopo la pubblicità, la modella sarebbe stato bersaglio di insulti e minacce. Scrive in un post su Instagram: "Sui social ho ricevuto molti commenti pieni d'odio e minacce di stupro via email, non riesco nemmeno a immaginare cosa voglia dire cercare di resistere in questo mondo senza avere tutti i privilegi che ho io".
© RIPRODUZIONE RISERVATA