Orologi Zannetti, l'azienda romana compie 40 anni e festeggia con un'edizione speciale della collezione Regent

Cassa in acciaio e movimento svizzero automatico, quadrante in madreperla, incisa e poi smaltata in giallo, arancione, blu, rosso e nero

Orologi Zannetti, l'azienda romana compie 40 anni e festeggia con un'edizione speciale della collezione Regent
di Camilla Gusti
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 27 Ottobre 2021, 09:00

Questa storia comincia nel 1982 quando Riccardo Zannetti, fondatore e inventore del brand, creò i primi segnatempo originali, dando il via all’attività. Da allora ogni modello che prende vita nell’atelier romano in via di Monte d’Oro è la tappa di un’avventura all’insegna dell’eccellenza tecnica, della ricerca stilistica e del design. Con un numero limitato di poche centinaia di esemplari l’anno, Riccardo Zannetti firma una produzione di orologeria che combina il savoir faire tecnologico con le più pregiate tecniche decorative. 
Un rinomato servizio bespoke (su misura) accoglie le richieste di collezionisti e appassionati da tutto il mondo: la creazione di ogni orologio Zannetti inizia sempre con il disegno del bozzetto, a matita, pastello e carboncino, per poi dar vita a segnatempo unici, nel segno della massima personalizzazione.
I gemelli - Pregiati strumenti da scrittura, collezioni di gemelli e gioielli completano la produzione per una proposta che unisce classe e funzionalità. Con un network selezionato di concessionari e boutique, è presente in Europa, Hong Kong, Medio Oriente e Usa. Sullo sfondo da sempre Roma, custode di una preziosa tradizione orafa e culla della famiglia. A rimarcare l’orgogliosa provenienza e il legame inscindibile con la città, su alcuni segnatempo si legge “Hand Made Roma”.


Le sfaccettature - Giunto oramai al traguardo dei quarant’anni di attività, che si compirà nel 2022, da designer e creativo contemporaneo, oltre che maestro nell’arte orologiera, Riccardo Zannetti ha deciso di continuare ad esplorare, con il suo lavoro, la misura del tempo in tutte le sue molteplici sfaccettature.
Il primo orologio celebrativo di questo importante anniversario è un’edizione speciale in edizione limitata Quarantesimo della collezione Regent, contraddistinta dalla cassa in acciaio e dal movimento svizzero automatico con finiture personalizzate, ma soprattutto da un inedito quadrante in madreperla, incisa e poi smaltata in giallo, arancione, blu, rosso e nero. 


La manualità - «I nostri orologi sono il risultato di una manualità antica – spiega Riccardo Zannetti - di competenze artistiche ed emozionali che vanno ben oltre la pur complessa macchina del tempo, regalando all’acquirente la possibilità di indossare al polso un oggetto unico. In questo siamo simili ai grandi chef, che realizzano assieme al loro team di lavoro dei piatti straordinari e sempre diversi. Di conseguenza i nostri quadranti incisi e dipinti a mano sono simili a una composizione culinaria creata per una determinata occasionbe e ovviamente irripetibile, e come questa sembrano voler dire: io ci sono, io non sono uguale a nessuno».

© RIPRODUZIONE RISERVATA