Orologi Rado, ceramica hi-tech per l'evoluzione del Captain Cook

Tutti i modelli hanno una riserva di carica di 80 ore e resistenza all’acqua fino a 300 metri

Orologi Rado, ceramica hi-tech per l'evoluzione del Captain Cook
di C.G.
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 27 Ottobre 2021, 09:00

Se la ricerca sui nuovi materiali è diventato solo ultimamente un punto di forza nel mondo dell’orologeria, per Rado il discorso è diverso. La casa svizzera da decenni caratterizza la sua intera produzione con materiali innovativi, primo fra tutti la ceramica hi-tech. 
Lo fa anche con l’evoluzione della collezione Captain Cook (nella foto: 3.450 euro), con la cassa monoblocco in ceramica hi-tech antigraffio e ipoallergenica, e la potenza del calibro Rado R734 con spirale Nivachron. Quest’ultima garantisce dei benefici nell’utilizzo quotidiano, in quanto protegge il segnatempo dall’azione dei campi magnetici.


Le 4 versioni - Il Captain Cook Ceramic viene proposto per la prima volta in una cassa da 43 mm e in quattro versioni. Una prima dispone di cassa e bracciale in ceramica hi-tech nera e lunetta girevole in acciaio temprato con inserto in ceramica hi-tech nera. Un secondo modello, con la stessa cassa e quadrante, ha un cinturino in caucciù per gli amanti di un look più sportivo. La terza versione, sempre con cassa e bracciale in ceramica hi-tech nera, presenta una lunetta girevole in acciaio rivestita in Pvd color oro rosa a contrasto e inserto in ceramica hi-tech nera. Il quarto, con cassa e bracciale in ceramica hi-tech al plasma, è dotato di lunetta in acciaio temprato con inserto in ceramica hi-tech blu.

Tutti i modelli sono azionati dal calibro Rado R734 con riserva di carica di 80 ore e resistenza all’acqua fino a 300 metri. Il quadrante particolarmente leggibile e il fondello sono realizzati in cristallo zaffiro fumé per consentire a chi lo indossa di ammirare i raffinati meccanismi del movimento scheletrato.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA