Chantecler, la nuova collezione in puro stile Capri

Chantecler, la nuova collezione in puro stile Capri
di Silvia Cutuli
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 9 Novembre 2022, 18:10

La gioia è racchiusa nelle piccole cose, come in una piccola goccia molto preziosa, seguendo le nuove proposte della collezione Joyful di Chantecler, la storica maison caprese di gioielleria che vanta più di settant’anni di storia. Anelli, orecchini e girocolli sono pensati per essere combinati tra loro in giochi di mix&match, con la complicità delle pietre proposte in diverse nuance di colore. Pietre cabochon che sprigionano tutta la potenza cromatica del Mediterraneo in un ventaglio di toni pastello: tanti e differenti gli accostamenti. 


Il design
La natura è al centro del processo creativo quale fonte di ispirazione e aiuta a modellare forme dal design sinuoso. Nascere a Capri del resto regala la sensazione di essere connessi alla bellezza in modo del tutto naturale. Prendendo ispirazione dall’haute couture e dai pezzi iconici degli anni Cinquanta, Joyful flirta con il passato e dà forma contemporanea ai preziosi di stagione. Delicati gli anelli, quali piccoli capolavori plasmati dalle sapienti mani artigiane. Con gli orecchini si può giocare per dar vita a combinazioni inedite, seguendo lo stesso principio gli zaffiri, le perle e i diamanti dei girocolli si ammantano di colore a seconda della personalità.

Un universo gioioso che convive con le altre creazioni del marchio nato a Capri nel primo dopoguerra dalla partnership tra Salvatore Aprea e Pietro Capuano, e ancora oggi guidato dalla famiglia Aprea. Agli inizi Chantecler èstata il “prezioso rifugio” per tutte le dive e jet-setter che visitavano l’isola azzurra: correvano gli anni della Dolce Vita e da Jackie Kennedy a Audrey Hepburn, da Ingrid Bergman a Maria Callas le star divennero le ambasciatrici di gioielli in grado di riflettere lo spirito di Capri. Tra coralli, turchesi e perle lavorati artigianalmente, i piccoli capolavori della gioielleria, trasmettono tutta la gioia insita nell’isola azzurra, sintesi di divertimento, sensualità e tendenze.


Portafortuna
Uno stile nato a Capri, con il primo negozio, ma che negli anni ha fatto il giro del mondo: la sede di Chantecler è ora a Milano; mentre il polo produttivo è a Valenza nel cuore del distretto orafo. Tra le creazioni iconiche del marchio, la Campanella, gioiello portafortuna per antonomasia, il cui tintinnio è immutato da oltre settant’anni. E ancora il Galletto, le Marinelle o il pendente Joyful nella caratteristica forma a goccia che suggerisce un’attitudine positiva alla vita.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA