Dalle passerelle allo street style, tutti i trend dalla London fashion week 2019

Sabato 21 Settembre 2019 di Laura Bolasco

E’ stata la capitale indiscussa della moda durante gli anni della cosiddetta “swinging London”, ha visto nascere il punk, il rock e il brit pop ed ogni 6 mesi si conferma la culla di piccoli e grandi trend che vede sfilare sulle proprie passarelle, e non solo. Tra catwalk, front row e street style anche per questa London Fashion Week appena conclusa la capitale inglese ha fatto il pieno di tendenze, e noi non vediamo l’ora di indossarle.
Da Erdem a Simone Rocha, i volumi e le stampe (floreali e astratte) a fondo pastello e fluo sono stati assoluti protagonisti. La linea degli abiti è quella midi, perfetta da indossare con i sandali bassi e gli stivaletti con il tacco quadrato; la silhouette è maxi e ariosa, con accenti vaporosi su maniche (a sbuffo come fossero nuvolette o ad ampia campana) e balze. La femminilità androgina è stato leitmotiv per l’applaudita collezione di Victoria Beckham (che ha inaugurato per l’occasione anche la sua nuova linea beauty) che a colpi di tailleur spezzati dalle tonalità neutre con lampi di verde (il colore di quest’anno) e viola, conferma il minimalismo elegante a cui l’ormai affermata designer ci ha abituati. Foulard (accessorio chiave dei prossimi mesi), frange e pantaloni over con pence, a cui abbinare sempre l’iconico trench, sono stati invece i tratti distintivi della sfilata firmata Burberry di Riccardo Tisci.
 

 

 
Correndo dal 180 The Strand alla Serpentine Gallery di Hyde Park, le invitate ai fashion show hanno dato i meglio dei loro armadi, sfoggiando outfit autunnali tutti da copiare.
Vintage, vegan o rigenerata: indossare capi in pelle sotto forma di pantaloni, pencil skirt o mini abiti è uno dei trend che sta prendendo piede in queste settimane. Le tute (o boiler suit) sono ancora sulla cresta dell’onda, insieme ai pantaloni cargo con le tasche da indossare rigorosamente con tacchi alti e bluse iper femminili. Tra le scarpe sono gli stivali ad avere la meglio: bianchi, a punta e con il tacco a rocchetto, si abbinano a gonne longuette e a pantaloni da infilare dentro al modello dal gambale alto. Oppure sono tronchetti alla caviglia, neri e dalla suona chunky, perfetti con gli abiti a “tenda” versione maxi.
 

Ultimo aggiornamento: 19:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Eeeee Macarena!»: la foto che mostra quanto è complicato vivere a Roma

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma