Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Victoria's Secret, niente più “angeli” in passerella: dopo 23 anni cala il sipario sullo show alato

Victoria's Secret, niente più “angeli” in passerella: dopo 23 anni cala il sipario sullo show alato
1 Minuto di Lettura
Mercoledì 31 Luglio 2019, 15:16
Dopo 23 anni cala il sipario sullo show parigino di Victoria's Secret. Questo autunno non ci saranno più angeli in passerella con indosso capi di biancheria intima del marchio americano. Lo ha detto la modella di origini australiane Shanina Shaik durante un'intervista. «Sfortunatamente - ha detto la Shaik, 28 anni - quest'anno non ci sarà uno show. Sono un po' delusa perchè non è qualcosa a cui sono abituata. Di solito durante questo periodo faccio le prove come angelo».

Riguardo ai motivi dell'annullamento di una delle sfilate più attese dell'anno, in cui le top vengono fatte sfilare con le ali sulla schiena, la modella ipotizza che probabilmente il brand stia cercando di ridefinirsi. Victoria's Secret non ha rilasciato alcun commento, tuttavia negli ultimi anni e soprattutto in epoca #metoo sono state sollevate diverse questioni sull'utilizzo del corpo femminile da parte dell'azienda. Inoltre spesso il franchising è finito sotto accusa per il messaggio che trasmette mandando in passerella o usando nella campagna pubblicitarie modelle troppo magre.
© RIPRODUZIONE RISERVATA