Sfilate, le 4 tendenze per la primavera estate 2022: dal ritorno della vita bassa alla minigonna. E sotto il blazer? (Quasi) nulla

Sulle passerelle delle varie Fashion week spopolano anche il revival anni Duemila e il cut out

Sfilate, le 4 tendenze per la primavera estate 2022: dal ritorno della vita bassa alla minigonna. E sotto il blazer? (Quasi) nulla
di Costanza Ignazzi
3 Minuti di Lettura
Venerdì 8 Ottobre 2021, 10:19 - Ultimo aggiornamento: 12:02

Preparate i jeans a vita bassa, scoprite le gambe e non trascurate l'intimo, ché sotto il blazer si vede. Sono i diktat emersi dalle diverse fashion week tornate in presenza dopo due anni di pandemia. Tra una giacca di pelle e una bandana, abbiamo individuato le quattro tendenze da salvare e consultare quando tra qualche mese vi farete la solita domanda: «E ora che mi metto?». 

Chiara Ferragni su Vogue Italia per la copertina di ottobre: «Dopo 12 anni un sogno che si avvera»

Influencer 3.0, per i genuinfluencer un mercato da 15 miliardi di dollari

La minigonna 

Dalle mini con la "coda" di Prada a quelle con giacche abbinate da Alberta Ferretti fino alla gonna color block di Dior (segniamo: l'arancione sarà uno dei colori dell'estate 2022). La parola d'ordine è corta, cortissima, roba da rendere fiera Mary Quant. La abbiamo vista su quasi tutte le passerelle in compagnia dei suoi lontani cugini, i microshorts. Di recente la ha indossata pure Kate Middleton, anche se sul campo da tennis. What else? 

 

Dal duemila con furore

Pure un po' troppo furore: il colpo di coda alla settimana della moda parigina è firmato Miu Miu che ha puntato tutto su gonne a vita extrabassa degne di Christina Aguilera. Qualcuno la agognava, qualcun altro la temeva, qualche coraggiosa non ha mai smesso di indossarla e sembra che la volta buona per il ritorno della famigerata di cui sopra sarà proprio la primavera/estate 2022. Minigonne in denim e stivaloni da Fendace, jeans over e intimo - con logo - in vista da Dolce&Gabbana, il 1999 non è mai stato così vicino. 

Sotto la giacca... nulla. Ah no

A proposito di intimo in vista, il blazer dell'anno prossimo si porterà a pelle, direttamente sopra il reggiseno. Lo abbiamo visto sfilare sotto un immacolato tailleur da Fendi, con bralette in pizzo da Dolce&Gabbana, con giacca alla coreana da Etro, mentre Lanvin mette il focus sul reggiseno a fantasia sotto un completo cammello. Probabilmente non vedremo molta gente andarci in ufficio, ma l'effetto scenografico c'è.

Vedo o non vedo?

Per essere precisi intravedo grazie alle silhouette cut out che, anche l'anno prossimo, continueranno a spopolare. Viralissimo il modello Balmain che appena uscito dalla passerella sembra pronto per essere indossato da Kim Kardashian, ma anche Saint Laurent si è lanciato sulle tute alla occhi di gatto effetto pelle in vista. 

Video

© RIPRODUZIONE RISERVATA